Chi sono gli etraveller?

A fine 2009 già si parlava di etraveller (leggi questo articolo) e oggi, a distanza di 10 anni, quella che era solo un idea si è trasformata in realtà.
In Evolution Travel sono stati richiesti enormi sforzi in termini di sviluppo e tecnologia per tagliare questo traguardo, che permetterà a chiunque ami organizzare viaggi per sé e per conto di altre persone, di utilizzare un CRS (Computer Reservation System) professionale per accedere alle migliori tariffe nel mercato e guadagnare una commissione per ogni prenotazione effettuata.
Il CRS di Evolution Travel, che è entrato in funzione a fine luglio 2020, è collegato ai flussi XML con milioni di strutture e servizi turistici di tutto il mondo e oltre 750 compagnie aeree, comprese le low cost, con partenze da 20 Nazioni differenti.
Il sistema di prenotazioni infatti permette all’etraveller di acquistare i servizi turistici (hotel, volo, attività ecc.) o un pacchetto creato ad hoc dai consulenti di viaggio Evolution Travel, in modalità ecommerce, cioè pagando e confermando la prenotazione in tempo reale.

Una potente operazione di marketing

Questo strumento professionale, un’investimento da centinaia di migliaia di euro per Evolution Travel, con continui costi di sviluppo e mantenimento, viene messo gratuitamente a disposizione per tutti coloro che dimostrano interesse e che rispecchiano una certa attitudine al mondo dei viaggi.
Per questo possiamo considerare l’intera manovra come una potente operazione di marketing relazionale, infatti la figura dell’etraveller permetterà di divulgare a macchia d’olio l’ecosistema Evolution Travel e la sua espansione in tutto il mondo.
Parlo di mondo intero perché il software è già predisposto a supportare le versioni in multi-lingua e multi-mercato, grazie alla tecnologia con la quale Evolution Travel ha sviluppato questo progetto è possibile infatti collegarsi ai migliori flussi di servizi turistici a livello globale con traduzione in base al mercato e alla lingua di riferimento.
Questo significa che se uno spagnolo utilizza il CRS in Spagna, è in grado di trovare le quote più vantaggiose del suo mercato il tutto in lingua spagnola, così come a sua volta può fare lo stesso un inglese, un cinese o un americano.

La figura dell’etraveller non è altro che un viaggiatore “fai da te” il quale ha piacere di organizzare viaggi per sé e gli amici, diversa è invece la figura del Consulente di viaggi online professionista che ha fatto della sua passione la propria attività (principale o secondaria che sia), grazie ad una serie di strumenti, funzioni e guadagni in più a cui l’etraveller non ha accesso.
L’etraveller quindi organizza viaggi per hobby, ma è da considerare anche come un efficace banco di prova se inteso come primo step di un percorso informativo che permette a una persona di capire se la semplice passione possa trasformarsi in qualcosa di più, in un’attività professionale, appunto.
In caso positivo l’etraveller, come corso naturale degli eventi, effettuerà un “upgrade” alla postazione Smart, in qualità di consulente di viaggi online professionista.

I vantaggi per i Consulenti di viaggio SMART

Come detto poco fa, gli etraveller sono tutti quei “fai da te” che di norma organizzano i viaggi in autonomia senza affidarsi all’agenzia. A queste persone vogliamo dar la possibilità di prenotare sul nostro sistema di prenotazione che offre tariffe vantaggiose e addirittura un ritorno economico.
Etraveller ideali sono anche tutti i clienti dei consulenti Evolution Travel, i quali per un semplice weekend all’estero di norma prenotano il volo + alloggio su Expedia, per esempio, mentre da oggi possono farlo sul nostro CRS, in aggiunta paragonando i flussi di Expedia stessa con quelli degli altri fornitori!
Questa è chiaramente un’ottima leva per i consulenti di viaggio Evolution Travel per fidelizzare i clienti e tenerli sempre a contatto con il proprio “mondo”.
Inizialmente, 10 anni fa, la figura dell’etraveller era stata ideata anche per creare una rete di segnalatori a favore dei consulenti di viaggio Evolution Travel: questa funzione rimane tutt’ora e si traduce in un forte vantaggio per loro.

Infatti per tutti i viaggi più complessi che l’etraveller non è in grado di organizzare, sa che può appoggiarsi al consulente (che svolge l’attivittà di professione) al quale viene associato in fase di registrazione, così che gli etraveller possano diventare una nuova fonte di richieste viaggio per tutti i consulenti Evolution Travel.
Altra nota importantissima è che il Consulente può crearsi una propria rete di etraveller, in cambio di supporto nell’uso del CRS, e guadagnare una % su tutto il volume di prenotazioni che generano.
In questa prima fase di test stiamo generando le prime centinaia di etraveller fino ad arrivare a mille totali, collegandone 200 a ciascuno dei 5 promotori “tester” i quali sono stati i primi ad utilizzare e vendere tramite il nuovo CRS di ET.
In poche settimane termineremo questa fase di test grazie alla quale saremo in gradi di mettere a punto un protocollo che potranno seguire i consulenti interessati allo sviluppo di una propria rete di etraveller.

Se anche tu vuoi diventare un etravellerclicca qui e segui il secondo video per procedere con la tua registrazione gratuita! Altri aggiornamenti prestissimo, rimani sintonizzato/a
Ah beh, ovviamente tutte le domande che hai scrivile pure qui sotto nei commenti!

A presto
Alessandro

Related Articles

Responses

Rispondi a Luca Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *